DOCUMENTOS DE CONSULTA

CIUDADANIA ITALIANA
 
Ciudadanía Italiana RICONOSCIMENTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA "JURE SANGUINIS" (per discendenza diretta da ascendenti italiani):

Inizierà la pratica il primo discendente vivo di cittadino ITALIANO, presentando: Atto di nascita dell'avo italiano. Lo richiede direttamente l'interessato al Comune italiano di nascita o di ultima residenza dell'ascendente.

"Tarjeta Indice" relativa all'avo italiano. Si ottiene presso la "Direcciòn General del Registro Civil". Nel caso in cui il predetto documento non esistesse, potrà essere sostituito da un certificato emesso dal "Departamento Jurìdico del Ministerio de Relaciones Exteriores" relativo all'eventuale naturalizzazione dell'avo italiano, riportandone la data esatta.

Due atti di matrimonio dell'ascendente italiano e due atti di morte (se del caso).

Per tutti i discendenti nati in Ecuador: 2 atti integrali di nascita (non saranno accettati gli estratti da computer), 2 di matrimonio e 2 di morte ( se del caso) e copia della carta d'identità ecuadoriana di ognuno di loro.

Per le mogli dei discendenti vivi, solo se coniugate prima del 27 aprile 1983: due (2) atti integrali di nascita e copia della carta d'identità ecuadoriana. Le mogli di cittadini italiani coniugate dopo il 27 aprile 1983, ed i mariti di cittadine italiane (anche se sposati prima del 27.04.1983) potranno richiedere una NATURALIZZAZIONE ITALIANA PER MATRIMONIO, oppure un VISTO DI RESIDENZA PER FAMILIARE AL SEGUITO se l'intenzione è quella di trasferire la residenza dell'intero nucleo familiare in Italia. Tutti gli atti di stato civile ecuadoriani richiesti dovranno riportare la legalizzazione della "Direcciòn del Registro Civil" e quella del "Ministerio de Relaciones Exteriores".

Nel caso in cui esistano DIVORZI, ogni interessato dovrà inoltre presentare due copie autentiche della sentenza di divorzio passata in giudicato, emesse e legalizzate dal Tribunale competente, legalizzate dal "Ministerio de Relaciones Exteriores" e debitamente tradotte all'italiano. (E' a disposizione in Ambasciata una lista dei traduttori autorizzati).

N.B. E' IMPORTANTE TENERE PRESENTE CHE, SE LA CITTADINANZA E' TRASMESSA PER LINEA PATERNA, NON ESISTONO LIMITI TEMPORALI AL RICONOSCIMENTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA DA PARTE DEI DISCENDENTI. TUTTAVIA, QUALORA LA TRASMISSIONE FOSSE PER LINEA MATERNA, IL RICONOSCIMENTO DELLA CITTADINANZA POTRA' AVVENIRE SOLO PER LE PERSONE NATE DA MADRE ITALIANA DAL 01.01.1948 IN POI.

E' inoltre importante che l'interessato, prima di consegnare la documentazione richiesta, verifichi che i dati scritti sugli atti di stato civile siano assolutamente esatti; in particolare: nomi, cognomi, luogo e data di nascita. Gli eventuali errori devono ovviamente essere fatti correggere prima di far legalizzare e tradurre gli atti. Non potranno essere accettati documenti contenenti, ad esempio, discordanze con gli atti originali italiani relativi al cognome o al luogo di nascita dell'ascendente italiano.

NOTA: Toda la información contenida en este capítulo Ciudadania Italiana ha sido tomada de la página web de la Embajada de Italia en el Ecuador.
 
(Sportello Sociale)
 
Quieres ser un Empresario en Ecuador
Asociaciones en Italia
Eventos y Noticias
Fotos del Ecuador
Días Festivos
   
Gobierno
Economia y Comercio
Prensa
Piazza Bottini 1  - Lambrate -  Milano 20133  Tel. 022662601

Design & Construction: FortressTech Ingegneria Informatica Matematica
www.fortresstech.it   Italy - 2007